Basilica di San Francesco: il cuore delle nostre visite ad Assisi

by ambra

Ad Assisi gli affreschi all’interno della Basilica di San Francesco costituiscono senz’altro il momento più intenso ed emozionante della visita guidata; per noi guide è senz’altro un piacere trattenerci tutto il tempo che vorrete per approfondire quei cicli pittorici che costituiscono un vero e proprio unicum dell’arte e della storia europea.
Sarà per me l’occasione più bella  per condividere studi, letture e riflessioni in merito alla Basilica di San Francesco.

Il percorso prevede:
1. chiesa inferiore – cicli di affreschi pregiotteschi della navata, Cappella di San Martino con gli affreschi di Simone Martini, la Cappella della Maddalena e quella di San Nicola con gli affreschi di Giotto, transetto destro con il ritratto di San Francesco opera di Cimabue e il transetto sinistro con le opere del Lorenzetti;
2. Tomba di San Francesco
3. Tesoro della Basilica e chiostro
4. Chiesa superiore: cicli di affreschi di Cimabue e della scuola romana e Storie di San Francesco attribuite a Giotto.

La visita sarà l’occasione per scoprire come il messaggio francescano venne rivelato attraverso le immagini e come al tempo stesso fu capace di farsi motore del profondo rinnovamento artistico che caratterizzò la pittura tra la fine del XIII secolo e gli inizi del XIV.
A questo si aggiunga l’importanza della presenza nel “cantiere” di Assisi di artisti provenienti da tutta Europa che si fecero promotori e diedero forma ai cambiamenti sociali e culturali che caratterizzarono l’occidente in uno dei suoi momenti più felici.
Da un punto di vista pratico vi consiglio di non venire la domenica o in un giorno considerato festivo perché in tal caso le visite sono vietate.

Non esitate a contattarci per organizzare la vostra visita alla scoperta del meglio della città di Assisi.

Ambra Antonelli

Guida Turistica della Regione Umbria

You may also like