bet365 Sports offers a bonus of 100% up to £/$200 bet365 Sports – 100% Deposit Welcome Bonus Find instructions on getting your bet365 Offer Code and this sports bonus.

Foligno

Città di Pianura, Foligno è uno dei centri più popolosi dell’Umbria.

È qui che si conserva uno dei pochi esempi di pittura quattrocentesca realizzata, non in una chiesa, ma in un palazzo gentilizio, palazzo Trinci, affrescato dal grande Gentile da Fabriano.

Un percorso all’interno di Foligno può essere una vera sorpresa: i decori romanici della cattedrale, il monastero di Sant’Anna del XIV sec., affreschi del Perugino, palazzi rinascimentali, l’antica chiesa di Santa Maria Infraportas. Una città d’arte davvero da scoprire.

  • Oratorio della Nunziatella con affreschi del Perugino.
  • Piazza della Repubblica con l'antico palazzo comunale, la Cattedrale, il palazzo delle Canoniche e palazzo Trinci.
  • Cattedrale: dal romanico di Ridolfo e Binello e al neoclassico del Piermarini.
  • Palazzo Trinci: una residenza gentilizia e l'arte di Gentile da Fabriano.
  • Chiesa di Santa Maria Infraportas, la pittura tra medioevo e primo rinascimento.
  • Monastero di Sant'Anna o delle Contesse, un'esperienza spirituale nella Foligno medievale.

Per continuare, a 6 km da Foligno: L'abbazia di Sassovivo, realizzata nella seconda metà dell' XI sec., possiede un bellissimo chiostro romanico composto da 128 colonnine binate o a spirale ed è decorato con marmi colorati e mosaici fatti eseguire a Roma.

Nei mesi di Giugno e di Settembre la città di Foligno si anima in occasione della Giostra della Quintana: l'emozionante sfida tra i rioni cittadini è accompagnata da tutta una serie di manifestazioni davvero importanti.

Il corteo storico, in particolare, è uno dei motivi di grande orgoglio per la città con abiti preziosi, capaci di rievocare i grandiosi sfarzi del barocco.

L'apertura delle Taverne, invece, è un'ottima occasione di gustare i piatti tipici di una regione celebre per la sua cucina…un vero invito a scoprire l'Umbria a partire dalle sue tradizioni più antiche.

© 2011-2018 Guida Turistica in Umbria