Assisi tutta da scoprire: la città oltre la Basilica di San Francesco

by ambra

Pensando ad Assisi di certo viene in mente la grande Basilica dedicata al santo che, in effetti, domina con il suo particolare aspetto di fortezza la città bassa.

Eppure nelle parole di molti che hanno deciso di effettuare una visita più approfondita c’è il piacere e la sorpresa di scoprire molto di più e non solo per quel piacevole labirinto di vicoli che si aprono all’ampiezza di un panorama incomparabile ma per la ricchezza di un’offerta davvero diversificata.

In sintesi ecco quello che dovreste vedere oltre le due chiese, inferiore e superiore, della Basilica di san Francesco:

  • Museo del Tesoro della basilica e Collezione Perkins… la prima sorpresa è proprio per chi ha visitato più e più volte la basilica perchè ben pochi conoscono, accessibile dal chiostro il bellissimo museo del Tesoro con una straordinaria collezione di oreficerie, codici miniati, tessuti preziosi, dipinti su tavola e sinopie che svelano le origini del primo linguaggio artistico pienamente europeo
  • La città antica… una visita guidata davvero appassionante nei sotterranei della città per scoprire come Assisi accolse precocemente le suggestioni più moderne in campo urbanistico… addirittura ispirandosi alle grandi capitali ellenistiche: dal periodo umbro a quello romano in un percorso tra i sotterranei della piazza del Comune, la Cripta di San Rufino, il quartiere dell’Anfiteatro e perchè no … anche la pittura ed i mosaici con le domus romane.
  • Assisi fuori delle mura: un percorso francescano che celebra l’aspetto meno ufficiale  e più intimo di San Francesco … tra l’eremo delle Carceri, il convento di San Damiano e Sant’Angelo in Panzo per coprire come la vicenda del santo sia intimamente legata a quella di santa Chiara donna forte e moderna.

Naturalmente non esitate a chiamarmi o a contattarmi per scoprire un Assisi unica ed ancora poco conosciuta!

Ambra Antonelli

 

You may also like