L’Umbria: un laboratorio didattico a dimensione regionale

by Ambra Antonelli

 

Organizzare un viaggio d’istruzione in Umbria è una vera e propria opportunità di unire al piacere, innegabile, di uscire dalle aule quello di “respirare” quanto di meglio l’uomo ha saputo creare nei secoli: bellezza, armonia e spiritualità fanno di questa regione una delle più interessanti mete del turismo scolastico.

La ricchezza del patrimonio artistico, culturale, naturalistico ed antropologico dell’Umbria permette di considerare questo territorio con le sue città come un laboratorio didattico a dimensione regionale, capace di un’offerta ricca e diversificata. Numerosi itinerari e molteplici attività possono essere progettati e pensati tanto per le scuole del ciclo primario, così come per gli istituti superiori.

I punti di forza dell’offerta regionale sono:

Città e borghi perfettamente fruibili, leggibili secondo una pluralità di chiavi di lettura che permettono lo svolgimento di percorsi didattici completi e attinenti ai diversi programmi scolastici

Musei aggiornati sulle moderne metodologie didattiche, fortemente caratterizzati e legati al territorio ove sono situati.

Risorse naturalistiche (parchi regionali) accessibili e fruibili, con elevate possibilità di svolgere attività all’aperto e di sviluppare progetti di educazione ambientale.

Rete ricettiva capace di offrire soluzioni differenziate: alberghi, agriturismi, fattorie didattiche …

La nostra idea di viaggi culturali e didattici, quindi, offre una serie di proposte tematiche appositamente elaborate con un nuovo approccio: i classici itinerari umbri sono ripensati e rielaborati in considerazione della particolare utenza e soprattutto sulla base della specifiche esigenze manifestate dai docenti.

Ci piace pensare di stabilire con i ragazzi un vero e proprio dialogo capace di coinvolgerli e stimolarli, tramite l’osservazione diretta e partecipata, ad esprimere riflessioni personali e suggestioni e a formulare processi logici e collegamenti tra le tematiche esposte.

Nel corso della visita, o al termine della stessa, l’uso di materiale didattico opportunamente elaborato (schede, immagini, materiale da assemblare …) permetterà di fissare maggiormente gli argomenti trattati grazie ad un momento di verifica ludica che offrirà l’occasione ai ragazzi di ripercorrere, rielaborare, destrutturare e ricostruire in autonomia quanto appena visto in compagnia dell’operatore.

Per maggiori informazioni contattateci tramite il sito o telefonate!

Ambra Antonelli

333.77.42.587

Ti potrebbe piacere anche