Passeggiate perugine: un percorso nella città dei Papi

by Ambra Antonelli

La nostra idea di Roma come la città papale per eccellenza non era nel passato così scontata e non solo per il lungo, lunghissimo esilio in Francia noto come “cattività avignonese”.

Sia la persona del Papa che naturalmente il suo eccezionale seguito, dai cardinali ai più umili servitori che a centinaia lo accompagnavano, erano soliti spostarsi di frequente, in particolare nel periodo tardo medievale, per sfuggire d’estate alla calura romana come pure per ragioni squisitamente politiche.

La nostra Perugia, centro guelfo di primaria importanza, adeguò, quindi, la propria immagine a quella di una sorta di città celeste, atta a ricevere l’onore e l’onere della presenza dei pontefici.

Papi della tempra di Urbano IV, Innocenzo III, Clemente V  e Benedetto XI (splendido il suo sepolcro della scuola di Arnolfo di Cambio in San Domenico!) furono presenti in città richiamando gli artisti più importanti del momento: i Pisano, Giovanni e Nicola, Arnolfo di Cambio, Duccio di Buoninsegna per citare i più famosi.

L’armonia, il senso di bellezza ed eleganza associata ad una monumentalità possente caratterizza ancora oggi Perugia, i suoi palazzi, le sue splendide piazze e naturalmente le sue chiese.

Una passeggiata in città ed ecco che la storia prende corpo, proprio in quegli spazi che ne furono il teatro reale: il conclave che portò all’elezione di Papa Celestino V, il papa del gran rifiuto dantesco, Benedetto XI morto a Perugia, si dice, per i fichi avvelenati (probabilmente addizionati con la letale “acquetta di Perugia”) sono solo alcuni degli episodi avvenuti a Perugia che vedono come protagonisti i Pontefici medievali.

La nostra “Passeggiata Perugina” prende corpo in un itinerario che ricerca gli splendori della città dei Papi, tra le chiese più belle, musei e piazze di una città dal grande patrimonio storico e artistico.

Per organizzare un percorso tematico all’interno della città di Perugia contattaci attraverso il sito o chiama direttamente Ambra Antonelli

333.77.42.587

 

Ti potrebbe piacere anche