bet365 Sports offers a bonus of 100% up to £/$200 bet365 Sports – 100% Deposit Welcome Bonus Find instructions on getting your bet365 Offer Code and this sports bonus.

Alla ricerca degli Etruschi


Un itinerario archeologico a Perugia è un’esperienza unica perché insieme ai resti delle necropoli è possibile ritrovare resti importanti della “città dei vivi”.

La Perugia medievale infatti ha conservato parti importanti della città di III sec. a.C.: l’intero percorso delle mura, il pozzo…e soprattutto una scoperta recente…i resti dell’acropoli sotto la cattedrale, un percorso sotterraneo per scoprire le meraviglie del genio costruttivo etrusco.

  • Museo archeologico, ricco di reperti di grande importanza come i carri di San Mariano, il Cippo di Perugia e la tomba dei Cai Cutu.
  • Percorso delle mura Etrusche di III sec. a.C., opera simbolo della capacità costruttiva degli etruschi, conservata e integrata nella città medievale.
  • Arco c.d. di Augusto, monumentale porta d’ingresso alla città etrusca realizzata nel III sec. a.C..
  • Porta Marzia, arco d’ingresso alla città etrusca decorato con estrema raffinatezza.
  • Pozzo Etrusco, uno degli esempi più belli della capacità etrusca nel realizzare opere idrauliche.
  • Perugia sotterranea, un percorso a ritroso nel tempo per ritrovare la grandiosa opera etrusca per la sistemazione dell’Acropoli.

Non lontano da Perugia, in località Ponte San Giovanni, si consiglia la visita dell’Ipogeo dei Volumni, uno degli esempi più significativi di sepoltura etrusca realizzata in epoca ellenistica.

La tomba apparteneva alla famiglia dei Velimna ed era stata realizzata nel contesto di un’ampia necropoli, la c.d. Necropoli del Palazzone, all’interno della quale sono ancora visitabili numerose tombe a camera.

© 2011-2018 Guida Turistica in Umbria